Sanda SanShou

Nato nella republica popolare cinese quale moderna codifica sportiva in modo da dare uno standard sul quale poter mettere a confronto i vari atleti. Il sanda o sanshou è ...

un moderno sport da combattimento che richiama la kick boxing, alcuni lo vorrebbero con un ventaglio tecnico più vario ed espanso.

Fino a qualche anno fa, data la poca documentazione ed altrettanta vasta improvvisazione di tecnici dediti al Sanda, era comune la diceria che il termine Sanda riconducessi alle tre tecniche o settori marziali che componevano questo moderno sport da combattimento ("San", tre e "Da", tecnica). in realtà, Sanda sta per Combattimento libero, per cui in una certa misura è possibile affermare che ogni stile di kungfu praticasse il sanda all'interno del proprio percorso accademico, quale confronto tecnico, espressione appunto del combattimento libero.

E' solo negli anni 70 che il Sanda o sarebbe meglio dire, il moderno Sanda Sanshou, prende forma attraverso una radicale codificazione e standerdizzazione la quale ha come scopo offrire ai praticanti di wushu moderno, un regolamento ed un corpo tecnico identico per tutti ed ugualmente valido. vengono assunte delle attrezzature a protezione dei praticanti, quali: i guanti da boxe, il casco ed il corpetto (in alcuni regolamenti di sanda il corpetto è stato eliminato).

All'interno della nostra scuola è possibile praticare il Sanda Sanshou, i partecipanti avranno quindi modo di studiare questo sport seguendo un programma tecnico incentrato esclusivamente al confronto sportivo (sia amatoriale o agonista dello stesso). le tecniche del Sanda possono essere suddivise in tecniche di pugno, calcio e proiezione dell'avversario, il tutto considerando l'attrezzatura protettiva che il regolamento del sanda prevede, ovvero: una tecnica di proiezione avrà delle leggere variazioni se eseguite a mani nude o con dei guantoni (i guanti sono appunto una parte fondamentale dell'attrezzatura necessaria).

Le nostre lezioni sono articolate in attività atletica di base, attraverso l'esecuzione di esercizi fisici di vario genere, sia per l'aumento della forza muscolare, come della coordinazione motoria, flessibilità e resistenza alla fatica ed il dolore (condizionamento), allo stesso tempo il partecipante procederà con lo studio delle tecniche specifiche del sanda, quali: posizione di guardia, tecniche di base dei pugni e calci, spostamenti, ecc. 

Da notare, che nel caso non vi sia una struttura fisica adeguata allo studio tecnico, la lezione sarà incentrata maggiormente al conseguimento della stessa. E' possibile iscriversi ai nostri corsi di sanda in qualsiasi momento dell'anno.

Abbigliamento e attrezzatura

E' possibile partecipare alle lezioni in tuta, puché sia comoda e permetta l'esecuzione di movimenti complessi. le persone interessate, potranno acquistare la divisa della scuola composta da maglia e pantaloncini con i loghi della S.T.A.M.

I partecipanti ai corsi di sanda Sanshou della S.T.A.M. devono provvedere all'acquisto dell'attrezzatura personale e necessaria per lo studio, a seguito elencate:

- guanti

- casco

- paradenti

- conchiglia (maschile o femminile)

- Paraseno

- corda

- Paratibia