Introduzione al tao del sesso

La tradizione Giudeo- Cristiana ha dato vita in occidente ad un senso di colpa che ingloba le attività umane nel concetto di peccato, tale senso di colpa ha limitato la conoscenza e lo studio di svariate qualità umane tra cui in particolar modo quella sessuale del maschio e della femmina, per tali motivi ai più parlare di sesso e sessualità può apparire del tutto offensivo o lesivo verso la dignità "comune"...

 

Al contrario, secondo il pensiero taoista, le attività naturali dell'uomo quali: la "guerra", il mangiare, il sesso ed il riposo appaiono così prive di qualsiasi intervento maligno, infatti essi sono la principale manifestazione terrena dei principi universali: Ying e Yang. In particolar modo i taoisti o Tao Ren  (letteralmente: uomo che segue il tao) considerano il sesso indispensabile per la salute ed il raggiungimento dell'immortalità, come la pioggia che cadde sui campi lo è per le piante.

Per prima cosa dobbiamo cercare di capire che non vi è differenza in sesso sacro o profano, tale concezione è soltanto un eredità lasciata dalle maggiori religioni occidentali, il seguace taoista potrà al massimo stabilire la differenziazione in abitudini sane (quindi favorevoli) e non sane (spesso sfavorevoli, ma non totalmente).

Il Taoista come ben sappiamo è l'uomo che ha deciso di seguire il tao, cioè la via della natura, in questo modo egli non può reprimere i suoi istinti naturali, ma bensì può canalizzare tali impulsi verso il raggiungimento della santità, seguendo determinati principi. Nel suo percorso di studio e auto conoscenza il seguace taoista si avvale di ogni mezzo necessario per il raggiungimento dell'immortalità, la quale dà la possibilità di ricongiungersi con il tao stesso:  maggiore è il tempo vissuto, e maggiore sarà la possibilità per unirsi alla Via, in questo modo, la tradizione taoista ha sviluppato nell'arco di 4000 anni di tradizione, diversi metodi in grado di aiutare l'adepto.

Abbiamo visto come questi metodi per il mantenimento della salute ed il raggiungimento dell'immortalità attraversino le attività umane in lungo ed in largo, dando qualità allo studioso quali: apertura mentale e metodo di ricerca scientifica, in questo modo i medici taoisti hanno dato un lungo e attento sguardo alle attività sessuali registrando le loro scoperte in diari e libri dando vita ad una vasta conoscenza del sesso di oltre 3000 anni, divenendo i più astuti osservatori e cultori della sessualità umana.